v

La nuova Yamaha YZF R1 2015

Scopri le caratteristiche del nuovo modello Yamaha.

04 Aprile 2016

La Yamaha è una delle aziende storiche operante nel settore delle moto che, nel 2015, ha registrato numeri sulle vendite favorevoli. Tra i prodotti che si sono aggiudicati il podio della classifica, troviamo la Yamaha MT 07 e M709 Tracer: modelli che garantiscono prestazioni su strada ottimali, sia per una guida in città che fuori, senza dover spendere grosse cifre. Sul mercato, infatti, si trovano a un prezzo al di sotto dei 10 000 euro. Ma la nuova Yamaha YZF R1 2015 non è da meno grazie alle sue speciali caratteristiche:

  1. Cambio a sei rapporti.
  2. Potenza CV 200.
  3. Peso di 199 Kg.
  4. Capacità serbatoio di 17 litri.
  5. Telaio Deltabox.
  6. Cupolino con strips led.
  7. Prezzo a partire da 18 490 euro.


È inoltre possibile anche personalizzarla con i tanti accessori originali della Yamaha come lo schermo sprint, il porta targa, la borsa per sella posteriore, le frecce a led o ancora la protezione per il serbatoio. Per conoscere i prezzi e le principali caratteristiche della nuova Yamaha YZF R1 2015, potete visitare anche il sito della Yamaha alla sezione motocicli e super-sport.

Caratteristiche principali della nuova Yamaha YZF R1 2015

La Yamaha YZF R1 2015 ha un costo di mercato che si aggira intorno ai 18 490 euro, con prestazioni di guida molto simili ai modelli visti in televisione nelle gare sportive. È dotata, infatti, di un motore a 4 cilindri di cilindrata 998 che, aggiunto alla potenza dei 200 cavalli, regala agli amanti del settore una sensazionale esperienza di guida.

Un'altra caratteristica rilevante della nuova Yamaha YZF R1 2015 riguarda il telaio Deltabox in alluminio che ne migliora ulteriormente le prestazioni di guida e permette di seguire ogni singola curva con il giusto equilibrio su strada. Questo notevole telaio è stato introdotto dalla Yamaha per la prima volta nel 1985: si tratta di una tecnologia che è stata utilizzata per molti modelli sportivi poichè garantisce una spiccata agilità.

Il cuore del nuovo 4 cilindri frontemarcia da 998 cc è l'albero motore "crossplane", una tecnologia che stabilisce un rapporto 1:1 tra l'acceleratore e la gomma posteriore. La soluzione “crossplane” è la stessa sviluppata per le M1 ufficiali della MotoGP. Gli scoppi irregolari nel motore crossplane con la sequenza 270°-180°-90°-180° consentono a ogni pistone e a ogni biella un movimento separato e individuale, per ottenere una spinta superiore a regimi bassi e medi. Delle M1, la nuova Yamaha prende in prestito anche soluzioni per incrementare il volume di aria in aspirazione e per ridurre le predite di potenza. Ciò consente di ottenere una potenza massima di 200 CV.

Merita un approfondimento anche il nuovo controllo di trazione TCS (Traction Control System) che registra l'angolo di piega per la gestione del controllo della trazione della ruota posteriore. Per non parlare delle bielle in titanio ottenute per frattura. La specifica lega di titanio usata per realizzare le nuove bielle è molto più leggera dell'acciaio e rende di conseguenza più reattivo il motore.

La nuova Yamaha YZF R1 2015 è dotata di cerchi leggeri in magnesio, che consentono di risparmiare altro peso rispetto ai tradizionali cerchi in lega, senza comprometterne la stabilità.  Oltre al controllo dell'impennata LCS (Launch Control) - un dispositivo che deriva dal mondo delle corse che si occupa di gestire il regime di giri del motore - la moto è equipaggiata con sospensioni elettroniche Öhlins Electronic Racing Suspension (ERS), che ricevono dati dall'IMU a 6 assi e da vari sensori.

Come già detto, il peso del suddetto modello è stato notevolmente ridotto fino a raggiungere i 199 Kg: ciò assicura una maggiore libertà nei movimenti. Sono state apportate novità importanti anche sul fronte del design, con un cupolino più ampio e con strips led per la relativa illuminazione su strada.

ALTRE NOTIZIE
03/04/2017

Nuovo cupolino MRA per la CBR 1000 RR 2017, Trasparente, fume. e nero.

02/04/2017

Lastra completa con deflettore integrato mobile e regolabile.

24/11/2016

Lo potete acquistare da questo link