v

Portatarga per moto: come evitare sanzioni

Molti motociclisti personalizzano la propria moto e sostituiscono il portatarga, ma attenzione a non infrangere la normativa.

24 Maggio 2016

Chi di voi non desidera personalizzare la propria moto? Il colore, i faretti e gli accessori sono capaci di realizzare un modello unico ed eccentrico. Ma attenzione a non andare “oltre” le regole imposte dal codice della strada. Oggi vi parliamo infatti delle norme che riguardano il corretto uso del portatarga per moto, un vezzo molto caro agli amanti del gas e che, purtroppo, se mal installato può portare sanzioni. 

Il portatarga per moto è un elemento obbligatorio, con caratteristiche tecniche specifiche previste dall'articolo 259 del Regolamento di Esecuzione del CDS. Lo stesso prevede la possibilità di sostituire l'originale con un elemento omologato e conforme al codice. Vediamo come deve essere di preciso.
Il portatarga per moto deve essere fatto con un materiale opaco e non riflettente, così come le viti di fissaggio; deve ricoprire il bordo della targa per una profondità massima di 3 mm; non preclude la presenza della luce della targa. Inoltre, quest'ultima deve essere disposta in posizione mediana rispetto al telaio e con una inclinazione che varia a seconda dell'altezza a cui è montata. L'articolo 259 del regolamento dice anche che la targa deve essere posizionata in verticale o sensibilmente verticale. Ciò per impedire di installarla orizzontalmente e renderla illeggibile a radar e telecamere. Per le moto, l'altezza minima dal suolo del bordo inferiore della targa deve essere di 20 centimetri, mentre l'altezza massima del bordo superiore non può superare i 120 centimetri.

Uno scorretto montaggio del portatarga per moto può costare molto caro. In alcuni casi è previsto anche il fermo amministrativo del mezzo per la durata di 3 mesi. Chiunque circola con un veicolo con targa contraffatta è punito con una sanzione e è dovuto al pagamento di una somma che parte da 1.842 euro e può arrivare a oltre i 7.000.

Ecco perché è importante scegliere per il proprio mezzo un portatarga omologato. Scegli tra i nostri modelli e viaggerai in sicurezza.

ALTRE NOTIZIE
11/06/2017

RIAPRIREMO MARTEDI' 13

03/04/2017

Nuovo cupolino MRA per la CBR 1000 RR 2017, Trasparente, fume. e nero.

02/04/2017

Lastra completa con deflettore integrato mobile e regolabile.